Articoli recenti

La rimessione “per saltum” delle questioni controverse nel decreto legge 31 agosto 2016, n. 168

Forse qualcuno lassù, alla Presidenza del Consiglio, legge LexItalia.it.

di | 1 settembre 2016 | Leggi

Il nuovo orientamento della Sez. III del Consiglio di Stato in materia di presentazione delle liste elettorali

Può destare sorpresa e, in alcuni – come pur è stato scritto nei giorni scorsi – addirittura sconcerto il nuovo orientamento della Sez. III del Consiglio di Stato recentemente espresso con una serie di sentenze in materia di presentazione di liste elettorali. Un orientamento questo che, facendo leva su un asserito “favor partecipationis” che sarebbe desumibile dalla […]

di | 19 maggio 2016 | Leggi

La ridefinizione dei poteri e dei compiti dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, alla luce di alcune recenti pronunce.

Una recente sentenza della Corte di Giustizia U.E., Grande Sezione (si tratta della sentenza 5 aprile 2016, nella causa C-689/13, pubblicata in questa Rivista, pag. http://www.lexitalia.it/a/2016/74651), specie se posta in relazione ad una altrettanto recente sentenza-ordinanza del Consiglio di Stato, Sez. V, 17 marzo 2016, n. 1090, ivi, pag. http://www.lexitalia.it/a/2016/74026), in materia di rapporti tra […]

di | 10 aprile 2016 | 2 commenti Leggi

La semplificazione per fasce ed i controlli sulle autodichiarazioni

Se nel campo del diritto pubblico c’è un termine abusato, questo è quello della “semplificazione” amministrativa. Tutti i politici parlano ripetutamente di semplificazione, ma continuano a sfornare disposizioni che prevedono ulteriori adempimenti e che complicano la già difficile vita dei cittadini. È la stessa cosa che succede con le tasse: tutti dicono di volerle tagliare, […]

di | 28 marzo 2016 | 2 commenti Leggi

Il mezzo di “distrazione di massa” del DDL costituzionale Renzi-Boschi

Sono stato tentato più volte di commentare il disegno di legge costituzionale Renzi-Boschi sulla riforma del Senato, ma mi ero finora astenuto non solo perchè sarà surrettiziamente utilizzato (mediante l’indizione del referendum che è stato già preannunciato) come una specie di plebiscito a favore del Governo, ma soprattutto perchè viene già strumentalmente impiegato come un […]

di | 24 gennaio 2016 | 4 commenti Leggi

La margherita (con cinque petali) di Renzi e la nomina del nuovo Presidente del Consiglio di Stato

Il titolo del presente intervento evoca un’immagine romantica, quasi bucolica, a tutti noi cara: quella dell’innamorato che, sfogliando una margherita, recita, sospirando, la frase alternativa “m’ama o non m’ama”, cercando nei petali della margherita una risposta al suo dubbio amletico. In realtà, nel caso in questione, l’immagine romantica viene utilizzata per descrivere una episodio molto […]

di | 20 dicembre 2015 | 11 commenti Leggi

Diciannove anni in internet

Qualcuno ha scritto tempo fa che ogni anno trascorso in internet corrisponde a 3 anni di vita normale. Se ciò fosse vero, potrei dire che il tempo che ho passato in internet corrisponde, grosso modo, alla mia età anagrafica. Così non è, ovviamente.

di | 7 dicembre 2015 | 8 commenti Leggi

Il partito di casa propria

Aveva suscitato grandi speranze e forse anche qualche illusione, oltre 25 anni addietro, la caduta del muro di Berlino; un evento questo davvero epocale, che aveva indotto molti politologi a parlare di una nuova era, nella quale, cadute le ideologie contrapposte, tutti saremmo stati più felici e magari più tranquilli, essendo stato scongiurato il pericolo […]

di | 30 ottobre 2015 | Leggi

Il falso funerale delle Province ed i limiti invalicabili della “spending review”

Quando sento parlare dell’abolizione delle Province, mi sovviene alla mente (chiedo venia per l’accenno ad una triste cerimonia che ci auguriamo avvenga il più tardi possibile per noi e per i nostri cari, ma di cui, tuttavia, si è molto parlato  negli ultimi tempi per l’affare “Casamonica”) il caso dei falsi funerali che vengono ogni tanto inscenati […]

di | 31 agosto 2015 | 2 commenti Leggi

L’Italia tra “bail-out” della Grecia ed il “bail-in” previsto dalla legge di delegazione europea

Mentre scrivo il presente articolo, non è ancora chiaro se il popolo greco, domani, voterà si o no per il referendum indetto dal Governo Tsipras. Tuttavia è abbastanza chiaro che, sia nel caso in cui vinca il si (e cioè la permanenza della Grecia nel sistema euro), sia nell’ipotesi in cui prevalga il no, i costi […]

di | 4 luglio 2015 | 4 commenti Leggi