RSSMateria: Concorsi

Il commissario e la “malafemmina”

 (libere considerazioni a margine della sentenza del TAR Lombardia – Milano, Sez. I, 4 settembre 2014*) Una volta mio padre mi raccontò un singolare episodio verificatosi durante un concorso nazionale per il conferimento della “libera docenza” universitaria (corrispondente all’attuale associatura). Presiedeva il concorso il famoso ed ancora indimenticato Prof. Alfonso Tesauro.

di | 6 novembre 2014 | Leggi

Una ordinanza “nobile”, ma non condivisibile.

Summum ius, summa iniuria: così recita un vecchio broccardo latino (Cicerone, De Officiis I, 10), che ancora oggi viene ripetuto per ricordare a tutti noi comuni mortali che l’applicazione rigida del diritto è spesso foriera di danni e comporta comunque una ingiustizia.

di | 8 giugno 2014 | 14 commenti Leggi

L’onda corta

Secondo la tecnica delle c.d. “graduazioni difensive”, elaborata secoli or sono dai padri gesuiti, la prima regola da seguire nel difendersi è quella di “denegare semper”; la negazione del fatto, infatti, è sempre stata la miglior difesa. Tuttavia, sempre secondo la tecnica delle graduazioni difensive, se la negazione dell’accadimento non è possibile, occorre “distinguere”, ammettendo […]

di | 27 dicembre 2008 | 2 commenti Leggi

Sulla sufficienza o meno della valutazione in forma numerica delle prove dei concorsi

Nello stesso modo in cui si comporta il fuoco che cova sotto la cenere, la questione della sufficienza o meno della valutazione in forma numerica delle prove dei concorsi pubblici sembra non esaurirsi mai. Anzi, negli ultimi tempi, si è assistito (usando sempre la precedente metafora) ad un vero e proprio “ritorno di fiamma” di […]

di | 15 ottobre 2006 | Leggi